Trasferirsi in Svezia (viaggi,lavoro)

basato su 0 Opinioni

Giudizio Generale: 0.0

 

Opinione scritta da: Redazione 8:48:48 11-02-2011

La Svezia è un paese che oltre ad offrire inaspettate attrattive turisitiche, può essere un luogo dove si possono ancora trovare delle occasioni di lavoro.La comunità italiana è abbastanza forte e radicata, negli anni ’60 numerosi connazionali si sono trasferiti in Svezia in cerca di fortuna, la Svezia era solo un paese straniero che aveva delle condizioni di vita avanzatissime e offriva prevalentemente lavori manuali.
Oggi, nonostante la crisi al livello mondiale, la Svezia è ancora una meta che può offrire delle buone opportunità

Per chi volesse trasferirsi in Svezia il primo consiglio è quello di affrontare il problema della lingua, per tutti gli stranieri sono previsti dei corsi intensivi di svedese, questi corsi vengono tenuti normalmente dalle università, uno dei corsi migliori è tenuto dalla Folkuniversitetet: per avere informazioni si può contattare la segreteria dell’università dall’Italia e comunicare in inglese;il numero di telefono Stoccolma è il seguente: 08-7894200 (è attivo il collegamento con Skype).
Lo stesso isiituto ha sedi a Goteborg, Uppsala, Lund e Umea.
Un corso basico di svedese permette di poter affrontare delle semplici ma necessarie conversazioni., l’inglese può essere utile, ma non nella vita di tutti i giorni.

Secondo consiglio: è meglio trasferirsi prima o dopo aver trovato lavoro ? Se non si ha una rete di conoscenze, gli uffici di collocamento ( Arbetsformedlingen) in Svezia funzionano bene, ma bisogna anche sapersi adattare a fare dei lavori che non sono all’inizio in linea con le proprie aspettative; è consigliabile consultare il sito dell’Eures della Commissione europea che mette in contatto lavoratori e uffici di collocamento di diversi paesi europei compresa la Svezia.

E’ meglio andare nella Svezia urbana o in piccolo centro? A Stoccolma trovare una casa in affitto non è facile, in Svezia c’è un sistema di assegnazione degli alloggi abbastanza complesso, è consigliabile andare fuori Stoccolma in una zona che è servita da mezzi pubblici. Una stanza può costare dalle 4000 alle 6000 corone al mese, un miniappartamento può salire a 7000.

Il quarto consiglio è quello di avere le motivazioni giuste, una forte determinazione può aiutare sempre e infine il quinto consiglio è di non sottovalutare la rete di conoscenze, gli italiani che si trovano in Svezia sono organizzati in un’associazione il Fais che si occupa di tutelare gli interessi dei connazionali.

ESPERIENZE PERSONALI :Nel 2001 sono stato a Stoccolma per circa un anno e ho lavorato presso un ristorante italiano di proprietà di un mio amico, il fatto di conoscere qualcuno che stava già in Svezia ha reso tutto più facile compreso l’ostacolo della lingua; il lavoro in ristorante è duro e impegnativo soprattutto se si lavora in cucina, un aiuto cuoco comunque è pagato bene, intorno alle 14000 corone svedesi (circa 1600 euro).

SVANTAGGI: Costo degli alloggi, lingua,clima, cucina.
VANTAGGI:Gli uffici pubblici danno informazioni chiare e complete, regole certe per gli stranieri.

Piaciuto l'articolo? Fallo conoscere a tutti:

  • Facebook
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Print
  • Twitter
  • Yahoo! Buzz
  • Digg
  • StumbleUpon
Trasferirsi in Svezia (viaggi,lavoro)
Leggi Opinioni   Scrivi Opinione

 

» «

 

Giudizio positivo Vantaggi: inaspettate attrattive turisitiche , luogo dove si possono ancora trovare delle occasioni di lavoro

Giudizio negativo Svantaggi: Costo degli alloggi

Giudizio Generale: 0.0

 

Tag: lavoro svezia viaggi

Categoria: lavoro Viaggi

 

Leggi le Opinioni Scrivi Opinione Leggi Opinioni

Hai delle domande su Trasferirsi in Svezia (viaggi,lavoro)? Chiedi alla nostra Community.

 

 

La Tua Opinione Conta! Lascia un commento.

Nome * Obbligatorio

Email (non verrà pubblicata) * Obbligatoria

Sito Web

 

Giudizio Generale:

 

Giudizio positivo Vantaggio 1

Giudizio positivo Vantaggio 2

Giudizio negativo Svantaggio

Titolo Opinione

Testo Opinione

 Opinioni degli Utenti

Nessun Commento