Tangled Rapunzel (film)

basato su 0 Opinioni

Giudizio Generale: 0.0

 

Opinione scritta da: Redazione 18:25:47 03-01-2011

TANGLED
Diretto da:Nathan Greno e Byron Howard
Prodotto da : Roy Conli
Executive Producers : John Lasseter, Glen Keane
Scritto da : Dan Fogelman
Basato sul racconto : “Rapunzel” dei fratelli Grimm
Doppiatori :
Mandy Moore
Zachary Levi
Donna Murphy
Music by Songs:
Alan Menken
Glenn Slater
Studio : Walt Disney Animation Studios
Distribuito da:Walt Disney Pictures
Release date: dicembre 2010
Running time : 100 minuti
Budget $260 milioni di dollari
Incassi (fin’ora) : $142,261,000

Tangled (distribuito nel nostro paese col nome di Rapunzel) è il cinquantesimo film animato della Disney e ci racconta la famosa fiaba “Rapunzel”, scritta dai fratelli Grimm!

Con un budget di 260 milioni di dollari, Rapunzel è il secondo film più costoso della storia del cinema ed in assoluto il film in computer grafica più costoso di sempre. Pare infatti che Disney questa volta abbia voluto fare le cose in grande, festeggiando in pompa magna il faticoso traguardo delle cinquanta opere con una straordinariamente classica favola in 3d.

TRAMA
Tanto tempo fa, una vecchia strega malvagia chiamata Gothel creò un fiore magico, generato dal una goccia di sole caduta sulla terra, capace di donare l’eterna giovinezza a chiunque cantasse una canzone al fiore… Secoli dopo una regina di un regno vicino si ammalò gravemente mentre aspettava di partorire la sua piccola erede al trono. Le guardie del regno, sguinzagliate dal Re in persona, andarono così alla ricerca del fiore di Goethel, lo trovano e glie lo portano! Il fiore curò la regina che diede così alla luce una bellissima bambina dalla foltissima chioma bionda che acquisì gli stessi poteri del fiore. La piccola bellissima principessa venne chiamata Rapunzel, ma una notte, la strega Goethel la rapì anche se in fasce, isolandola per sempre in una torre dispersa in mezzo al bosco e spacciandosi per la sua vera madre al fine di poter ancora ed ancora utilizzare i poteri di ringiovanimenti della bambina..
Diciotto anni più tardi Rapunzel è una bellissima ragazza, ma ancora segregata nella torre, perché la “madre” Gothel l’ha convinta del fatto che il mondo sia un posto molto pericolo ed inospitale… La ragazza però si stufa dei consigli della presunta madre e decide coraggiosamente di lasciare per sempre la torre per poter visitare il mondo. Quasi per caso nel frattempo le capita in casa un ladro avventuriero chiamato Flynn Rider. Questo eroe, in compagnia del suo indomabile destriero bianco le farà da accompagnatore nel mondo che non ha mai visto…

Rapunzel gode di uno straordinario cast di autori e doppiatori. Anche il doppiaggio italiano viene promosso a pieni voti. Infatti troveremo Laura Chiatti a doppiare la bionda Rapunzel ed il mitico Pino Insegno a dar la voce ai fratelli Stabbington!

La sensazione generale è quella di trovarsi finalmente al giusto anello di congiunzione tra una solida trama da “classico Disney” ed una ottima realizzazione tecnica 3d come Pixar ci ha negli anni abituati. Abbiamo infatti la “classica” bellissima principessa da salvare, la strega cattiva impersonificata in Goethel ed infine l’eroe di turno, ovvero Flynn Rider.

Piaciuto l'articolo? Fallo conoscere a tutti:

  • Facebook
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Print
  • Twitter
  • Yahoo! Buzz
  • Digg
  • StumbleUpon
Tangled Rapunzel (film)
Leggi Opinioni   Scrivi Opinione

 

» «

 

Giudizio positivo Vantaggi: è il cinquantesimo film animato della Disney , scritta dai fratelli Grimm

Giudizio negativo Svantaggi: non è il genere di tutti

Giudizio Generale: 0.0

 

Tag: cinema film rapunzel

Categoria: Film

 

Leggi le Opinioni Scrivi Opinione Leggi Opinioni

Hai delle domande su Tangled Rapunzel (film)? Chiedi alla nostra Community.

 

 

La Tua Opinione Conta! Lascia un commento.

Nome * Obbligatorio

Email (non verrà pubblicata) * Obbligatoria

Sito Web

 

Giudizio Generale:

 

Giudizio positivo Vantaggio 1

Giudizio positivo Vantaggio 2

Giudizio negativo Svantaggio

Titolo Opinione

Testo Opinione

 Opinioni degli Utenti

Nessun Commento