Sorbitolo contaminato con il nitrito di sodio causa la morte della giovane a Barletta.

basato su 0 Opinioni

Giudizio Generale: 0.0

 

Opinione scritta da: Nadia 9:57:46 27-03-2012

Il CENTRO ANTIVELENI PAVIA aveva già ipotizzato la possibilità che il sorbitolo che ha ucciso la giovane ragazza di Barletta fosse contaminato dal NITRITO DI SODIO e l’autopsia ha confermato questa ipotesi. Proprio grazie a questa intuizione basata sulla velocità in cui si è prodotta la morte della ragazza, è stato possibile salvare altre due persone che avevano accusato malore dopo essere state nella stessa clinica in cui era stato somministrato sorbitolo alla ragazza.
Il nitrito di sodio è un conservante utilizzato soprattutto per le carni, in modiche quantità non crea danni alla persona, ma già una dose di 22 mg diventa letale. Diverso il caso del SORBITOLO, infatti, si tratta di un elemento creato chimicamente, ma che è presente anche in natura ad esempio nelle ciliegie, viene utilizzato anche per dolcificare caramelle, in particolare quelle dietetiche o ancora quelle anticarie, infatti a differenza del normale zucchero utilizzato nelle preparazioni dolciarie, il sorbitolo ha un potere anticarie. Nelle preparazioni alimentari è indicato con la siglia E240, ma niente panico e caccia al sorbitolo, non è dannoso, inq uesto caso lo è stato solo perchè contaminato, ma in realtà quanti cibi contaminati ingeriamo? i sequestri dei NAS, reparto dei carabinieri dedicato alla lotta alle sofisticazioni alimentari, lo dimostrano.
Resta ora da chiarire come sia stata possibile la contaminazione e per fare ciò si deve risalire dalla produzione alla vendita seguendone il percorso.
Altre questioni devono però essere risolte ovvero, tutto ciò che riguarda la vendita on line di farmaci e parafarmaci, di sicuro il sorbitolo anche se in questo caso utilizzato a scopo medico, non è un medicinale, infatti, è usato nell’alimentazione quotidiana, resta quindi da capire cosa realmente deve essere vietato on line perchè la contaminazione può essere anche nei cibi e questi non sono vietati…………insomma basterà vietare e controllare la vendita dei farmaci su internet per evitare rischi alla salute? Altro punto, ma possibile che nessuno sapesse della vendita tramite internet di farmaci? sono sicura che se qualcuna ancora oggi cerca la RU486 su internet, riesce ad averla a casa……………è un farmaco abortivo con controindicazioni se usato male e senza controllo medico! Tutti possono provare.

Piaciuto l'articolo? Fallo conoscere a tutti:

  • Facebook
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Print
  • Twitter
  • Yahoo! Buzz
  • Digg
  • StumbleUpon
Leggi Opinioni   Scrivi Opinione

 

» «

 

Giudizio positivo Vantaggi: .... ,

Giudizio negativo Svantaggi: gravi danni alla salute pubblica

Giudizio Generale: 0.0

 

Tag: centro antiveleni Pavia farmaci on line morte a Barletta per somministrazione di sorbitolo contaminato nas nitrito di sodio RU486 sorbitolo

Categoria: Salute & Benessere

 

Leggi le Opinioni Scrivi Opinione Leggi Opinioni

Hai delle domande su Sorbitolo contaminato con il nitrito di sodio causa la morte della giovane a Barletta.? Chiedi alla nostra Community.

 

 

La Tua Opinione Conta! Lascia un commento.

Nome * Obbligatorio

Email (non verrà pubblicata) * Obbligatoria

Sito Web

 

Giudizio Generale:

 

Giudizio positivo Vantaggio 1

Giudizio positivo Vantaggio 2

Giudizio negativo Svantaggio

Titolo Opinione

Testo Opinione

 Opinioni degli Utenti

Nessun Commento