La caduta dei giganti di Ken Follet (libi)

basato su 0 Opinioni

Giudizio Generale: 0.0

 

Opinione scritta da: Redazione 18:19:28 19-12-2010

” La caduta dei giganti ” è un romanzo storico di ken Follet , uscito in tutte le librerie del mondo il 28 settembre 2010 ( in Italia è stato pubblicato dalla casa editrice Mondadori al prezzo di 25€ ). È il primo capolavoro della trilogia ” The Century Trilogy ” , affrontando le vicende di cinque famiglie ( una americana , una russa, una tedesca , una inglese e una gallese ) attraverso i cambiamenti di inizio XX secolo . Esso prende le mosse alla vigilia dello scoppio della Prima Guerra Mondiale, la lotta per il suffraggio femminile per poi spostarsi nella Rivoluzione Russa . Si tratta di un ‘ opera ambiziosa , importante che mira a narrare la storia delle cique famiglie , tutte diverse tra loro , le cui vicende e tragendie hanno contribuito a cambiare non solo i loro destini ma anche il mondo . La storia ha inizio con l’incoronazione di Giorgio V , nell ‘ abbazia di Westminster a Londra , nel 1911 . in quello stesso giorno , 22 giugno , ad Aberowe in Galles , Billy william compie 13 anni e comincia a lavorare in miniera . La sua vita sembra esser stata segnata da un deestino non favorevole . Inimicizie ed amore porteranno la sua famiglia a stringere rapporti con con la nobile famiglia più ricca d ‘ Inghilterra : i Fitzherbert , proprietari inoltre della miniera stessa dove lavora il piccolo Billy . Lady Maud Fitzherbert , appassionata e accanita sostenitrice del suffraggio femminile , si innamora dell ‘ affascinante Walter von Ulrich , spia tedesca dell ‘ ambasciata di Londra . Le loro strade si incrociano con Gus Dewar , assistente del presidente americano Wilson . È proprio l ‘ America il nuovo continente in cui si svolgeranno le vicende : qui due orfani russi progettano di emigrare , ma il loro piano sarà ostacolato dalla rivoluzione Russa e dallo scoppio della Grande Guerra . Le vicende non si svolgono tutte all ‘ interno di un solo continente , paese o ambiente : vi sono infatti continui salti tra la miniera dove lavora Billy e i lussuosi palazzi della famiglia Fitzherbert , da Londra a Parigi , da Washington a San Pietroburgo . Il racconto si basa quindi su questo spostamento incessante di drammi nascosti ed intrighi internazionali . Si tratta di un ‘ opera enciclopedica , ricca di colpi di scena , che abbraccia in ben 1032 pagine un lunghissimo arco temporale , trascinando il lettore a contatto con poveri ambiziosi , ricchi aristocratici e donne volitive , che con i loro drammi e le loro gioie personali attraversano i primi anni del XX secolo . Il libro racconta le conseguenze della guerra , non solo per chi la fa , ma anche per chi resta a casa .

Piaciuto l'articolo? Fallo conoscere a tutti:

  • Facebook
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Print
  • Twitter
  • Yahoo! Buzz
  • Digg
  • StumbleUpon
La caduta dei giganti di Ken Follet (libi)
Leggi Opinioni   Scrivi Opinione

 

» «

 

Giudizio positivo Vantaggi: è un romanzo storico di ken Follet , Le vicende non si svolgono tutte all ' interno di un solo continente

Giudizio negativo Svantaggi: per gli amanti della storia

Giudizio Generale: 0.0

 

Tag: ken follet la caduta dei giganti libro

Categoria: Libri e Giornali

 

Leggi le Opinioni Scrivi Opinione Leggi Opinioni

Hai delle domande su La caduta dei giganti di Ken Follet (libi)? Chiedi alla nostra Community.

 

 

La Tua Opinione Conta! Lascia un commento.

Nome * Obbligatorio

Email (non verrà pubblicata) * Obbligatoria

Sito Web

 

Giudizio Generale:

 

Giudizio positivo Vantaggio 1

Giudizio positivo Vantaggio 2

Giudizio negativo Svantaggio

Titolo Opinione

Testo Opinione

 Opinioni degli Utenti

Nessun Commento