Cado dalle nubi (Film)

basato su 0 Opinioni

Giudizio Generale: 0.0

 

Opinione scritta da: Redazione 10:30:56 11-03-2011

Checco Zalone è il personaggio italiano del momento.Dopo il boom come cabarettista si è fatto molto apprezzare come cantante demenziale e soprattutto come attore protagonista.Il risultato è un successo nazionale a dir poco.Il film che lo ha fatto conoscere come un ottimo attore cabarettista è “Cado dalle Nubi” uscito nei cinema italiani alla fine di Novembre del 2009.Il film scritto da lui stesso con l’aiuto del regista Gennaro Nunziante è ambientato in Puglia e precisamente a Polignano a Mare dove nella trama è nato e sogna di diventare un grande cantante di successo anche se non trova delle opportunità concrete nonostante canti in occasione di feste,matrimoni e nei fine settimana.Angela non credendo nel suo talento visti i risultati lo lascia in quanto non vede più in lui l’uomo con il quale creare una famiglia.Checco non si perde d’animo e tenta una ultima chance per realizzare il suo sogno e per dimenticare la sua ex fidanzata.Parte subito per Milano dove vive il cugino Alfredo convivendo nella sua per diverso tempo insieme anche a Manolo.All’inizio è una convivenza difficile visto che Alfredo all’apparenza sembra un latin lover davanti ai suoi genitori quanto in realtà è fidanzato con lo stesso Manolo.Qui Checco incontra una studentessa di psicologia di nome Marika e per la quale perde subito la testa dimenticando così Angela.Gira a destra e sinistra per la città in cerca di una svolta professionale ma dovunque egli va non fa altro che rimediare brutte figure dimostrando di non conoscere altro che la musica.Alla fine riesce a partecipare ad un talent scout “I Want You” simile ad “Amici” con lo scopo finale di far in modo che Marika si innamori perdutamente di lui.Da notare anche il padre della ragazza che fa parte di un partito che si avvicina per le idee molto alla Lega Nord e che non può vedere i meridionali.Tutte queste situazioni in cui Checco si trova mettono in risalto il suo linguaggio dialettale molto demenziale coinvolgendo tutti senza risparmiare nessuno.Infine riesce con la sua determinazione a conquistare i discografici e tutti in generale,anche la stessa Angela e suo padre.Il film lo consiglio a tutti in quanto passerete una bella serata piena di risate a crepapelle.Qualche giorno prima di natale del 2010 è uscito un altro film “Che bella giornata” dove c’è anche Rocco Papaleo.Il film è stato un clamoroso successo superando addirittura “Avatar” nelle sale cinematografiche e continua ad esserlo soprattutto a livelli di incasso.Questi due film sono assolutamente da vedere per chi vuole riscoprire quella comicità frivola e demenziale che si era andata perdendo nel corso degli anni.Basti pensare che oggi di personaggi come Lino Banfi,Renato Pozzetto,Paolo Villaggio,Enrico Montesano e Carlo Verdone solo per citarne alcuni è difficile trovarli.Concludendo vi consiglio l’acquisto originale del dvd “Cado dalle Nubi” che costa circa 10 euro e vi auguro una buona visione e tante risate.

Piaciuto l'articolo? Fallo conoscere a tutti:

  • Facebook
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Print
  • Twitter
  • Yahoo! Buzz
  • Digg
  • StumbleUpon
Cado dalle nubi (Film)
Leggi Opinioni   Scrivi Opinione

 

» «

 

Giudizio positivo Vantaggi: Una bellissima commedia con Checco Zalone più divertente che mai , Checco Zalone è un artista uscito dalla banda di Zelig, un comico pieno di strafalcioni e che parla un italiano-napoletano grottesco

Giudizio negativo Svantaggi: Lo svantaggio è non aver visto il film, quindi consiglio a tutti di farlo

Giudizio Generale: 0.0

 

Tag: cado dalle nubi checco zalone film

Categoria: Film

 

Leggi le Opinioni Scrivi Opinione Leggi Opinioni

Hai delle domande su Cado dalle nubi (Film)? Chiedi alla nostra Community.

 

 

La Tua Opinione Conta! Lascia un commento.

Nome * Obbligatorio

Email (non verrà pubblicata) * Obbligatoria

Sito Web

 

Giudizio Generale:

 

Giudizio positivo Vantaggio 1

Giudizio positivo Vantaggio 2

Giudizio negativo Svantaggio

Titolo Opinione

Testo Opinione

 Opinioni degli Utenti

Nessun Commento